search
top
Currently Browsing: Cultura

Migrando tra le onde della Memoria

 

Corso di djembè e danza africana

 

 

Associazione Culturale

Africa Chiossan

Via Cappellari, 17

31018 Gaiarine (TV)

Tel. 338 5931008

334 7672254

Mail: rootsafr@libero.it

 

Corso di djembè e corso di danza africana

 

L’Associazione Culturale Africa Chiossan organizza a Montereale Valcellina (Pn) presso il Circolo Arci un Corso di djembè (percussioni) e un Corso di danza africana.

 

I corsi inizieranno giovedì 23 settembre e termineranno giovedì 25 novembre 2010.

Corso di danza dalle 20:00 alle 21:00

Corso di Djembè dalle 21:00 alle 22:30

 

I corsi avranno la durata di 10 lezioni.

Africa Chiossan mette a disposizione gli strumenti agli allievi che ne fossero sprovvisti. (continua…)

Clandestino Day 2010

 

Venerdì 24 settembre dalle ore 19:00 in poi…

…presso i locali del Circolo in via Ciotti 11 a Montereale Valcellina (PN)

L’iniziativa parte dal giornale settimanale Carta, voce dei movimenti italiani, che nel 2009 ha iniziato questa campagna di denuncia verso l’istituzione dei Centri di Identificazione ed Espulsione, voluti dall’Unione Europea per affermare la propria idea di fortezza verso i migranti che arrivano dalle zone più povere del mondo.

Ma anche verso le politiche di sicurezza dei governi di centrodestra, soprattutto contro la legge Bossi-Fini, che hanno scatenato l’imbarbarimento delle relazioni sociali e delle condizioni di vita degli stranieri in Italia.

Come risposta a questo clima, grazie anche all’esperienza diretta con i quattro ragazzi africani, (tre del Mali ed uno della Guinea Conakry), il nostro circolo intende festeggiare quest’avventura, che sta portando tutti e quattro all’ottenimento dello status di immigrato regolare, organizzando una cena di sostegno alla Rete di Solidarietà, che da ormai molti mesi si sta operando nel supporto delle persone in difficoltà.

Il tema che Carta ha suggerito quest’anno è la formazione ed in tal senso vorremmo impostare il lavoro d’integrazione, sostenendo la necessità ed il diritto allo studio degli stranieri. Grazie ad una forte rete solidale, in questi anni siamo riusciti ad organizzare dei corsi di scolarizzazione, utili sia per imparare la nostra lingua ma anche per l’integrazione nel territorio.

La serata prevede gli interventi dei rappresentanti di varie associazioni che condividono i temi dell’iniziativa Clandestino Day ed è aperta a chiunque voglia partecipare e contribuire.

Aderiscono all’iniziativa:

Associazione Immigrati Pordenone, COBAS, Rifondazione Comunista PN, Rete Diritti FVG, Legambiente Circolo “Prealpi Carniche”, Circolo Culturale “Menocchio”, Associazione Italia-Cuba Circolo “Gino Donè”. 

Menù della serata per 50 persone:

- antipasti vari

-pastasciutta con:sugo al ragù o alle verdure

- formaggi e verdure saltate

- vino e acqua

 

 

NO OGM

Incontro dibattito sui piani di gestione

Il castello di Montereale, quale futuro?

 

 

 

Il fotovoltaico

 

Festa della Musica AttivARCI 2010

Circolo ARCI “Tina Merlin”

Sabato 12 giugno
dalle ore 19:00 in poi…

presso l’area sportiva di via Stazione a Montereale Valcellina

(in caso di pioggia nella Palestra delle Scuole Medie)
 presenta:

Festa della Musica AttivARCI per HAITI 2010

rassegna musicale a sostegno delle organizzazioni umanitarie presenti nell’isola impegnate nell’emergenza post terremoto
con i gruppi:

2 COME NOI (dj set - Maniago)

CATCH A FYAH (reggae-dub-roots - Pordenone)

ORIGINAL SIX (ska - Pordenone)

Original Six official video

 

Funzionerà un chiosco con bibite e panini caldi e
l’intero incasso sarà devoluto al progetto di aiuto ad Haiti.
 
In occasione della prossima Giornata Mondiale del Rifugiato (20 giugno), l’ARCI intende promuovere l’iniziativa
20 giugno 20 piazze – Speakers’ Corners per Diritto d’Asilo.
Scopo della manifestazione è dare voce a chi si confronta, quotidianamente, con le difficoltà dell’esercizio del diritto d’asilo in Italia, attraverso l’installazione di piccoli palchi mobili in 20 piazze di 20 città italiane.
 
Per info: www.arcitinamerlin.it  e-mail: arcimontereale@libero.it  tel. 0427 799685

Dalla cultura della Resistenza alla resistenza della cutura

Domenica 2 Maggio 2010

LE TERRE ALTE, LA MONTAGNA, CON LA SUA CULTURA E LA SUA GENTE.
PAESI DOVE SCIAREFACILE , NEVE E IMPIANTI SONO OVUNQUE
STUDIAREPIÙ DIFFICILE , LE SCUOLE SONO A VALLE.
ELICOTTERO SOCCORRE GLI ESCURSIONISTI OGNI GIORNO,
IL MEDICO CONDOTTOPER POCHE ORE ALLA SETTIMANA.
IL SOUVENIR E´ A BUON MERCATO, MA PER IL PANE SI SCENDE A VALLE.
OGGI, VIVERE IN MONTAGNA, E´ PIÙ CHE MAI RESISTENZA.

Domenica 2 Maggio ne parleremo con Fausto De Stefani

Il Grande alpinista non parlerà delle sue salite alle 14 montagne più alte della Terra, ma racconterà delle persone che vivono ai piedi di quei monti. Ci parlerà del suo impegno nei loro confronti, impegno che lo ha portato a spendere la sua fama alpinistica e il suo tempo libero per aiutare quelle popolazioni ad avere ciò che dà dignità all’uomo.

Non turismo, non agenzie di viaggi con servitù locale specializzata, solo istruzione e sanità.

QUEST´ANNO IL COMITATO CASERA DITTA DEDICAANNUALE RADUNO DEI RESISTENTI AL SUPPORTO DEL PROGETTO RARAHIL MEMORIAL SCHOOL, LA FONDAZIONE CHE STA COSTRUENDO STRUTTURE SCOLASTICHE E SANITARIE A KIRTIPURNEPAL.

Ulteriori informazioni su facebook: comitato casera ditta

Tra queste righe il Comitato Casera Ditta vuole esprimere la sua piena solidarietà a Gino Strada e ad Emergency per quanto sta succedendo in questi giorni in Afghanistan. (continua…)

25 APRILE 2010

La Liberazione è la nostra Costituzione
 
L’Arci dedica questo 25 aprile a Gina Borellini e a tutte le donne
che hanno contribuito a liberare l’Italia


 
PER NON TORNARE INDIETRO
Per costruire un Paese migliore
 
Questo 25 aprile cade in un momento particolarmente difficile, non solo per la grave crisi culturale, ambientale, economica e sociale che investe il Paese ma anche per i continui attacchi cui è sottoposto il nostro ordinamento democratico e costituzionale.
 
Forse mai come oggi è necessario tornare alle ragioni che animarono la lotta di Liberazione per ritrovare le basi morali delle tante resistenze che ci devono vedere impegnati: occorre resistere alle guerre, alla violenza, alla povertà, alle ingiustizie, al disastro ambientale, al razzismo, all’imbarbarimento culturale, all’arroganza del potere, al degrado dell’etica pubblica. (continua…)

Pagina 9 di 14« Prima...7891011...Ultima »