search
top
Currently Browsing: Cultura

Cineforum “Ciak integrAzione”

Il Circolo Arci “Tina Merlin” di Montereale Valcellina

in collaborazione con:
 
organizza:

Ciak IntegrAzione”

Il cinema per raccontare l’integrazione possibile

 

Venerdì 04 dicembre alle ore 21:00 

La Giusta distanza”

(Regia di Carlo Mazzacurati - Italia 2007 - 106 min.) 

Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=smz8sywikyI

 

Venerdi 11 Dicembre alle ore 21:00 

L’ospite inatteso”

(regia di Thomas Mc Carthey - USA 2007- 104 min.)

Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=6alR3CS1d-I

 

Venerdi 18 Dicembre alle ore 21

 “La classe - entre les murs”

(regia di Laurent Cantet - Francia 2008 - 125 min.)

Tutti i film saranno proiettati presso la Sala “Menocchio” in via Ciotti, 1
a Montereale Valcellina
 
INGRESSO GRATUITO E RISERVATO AI SOCI

Per altre informazioni: Circolo ARCI “Tina Merlin” tel. 0427799685 - martedi, venerdi, sabato 18.00-21.00

 

Castagne e… musica

Sabato 28 novembre dalle ore 18:00

presso i locali del Circolo si svolgerà l’iniziativa:

Castagne e… musica”

Ci saranno tante Castagne e musica dal vivo con “Nani & Meto” e altri musicisti.

Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alla “Rete di Solidarietà”

Evento su Facebook: http://www.facebook.com/event.php?eid=182809509238

Per info: E-mail: arcimontereale@libero.it

 

Bolivia mi corazon

 

A.R.C.I.“Tina Merlin” | Montereale Valcellina

GRUPPO AMICI DELLA BOLIVIA | Pordenone

Associazione Immigrati di Pordenone – Sezione San Vito al Tagliamento

con il patrocino di:

Comune di Pordenone, Comune di San Vito al Tagliamento

e Comune di Montereale Valcellina

 

presentano:

Bolivia mi corazon

il paese, la politica, la passione

 

20 - 21 novembre 2009 |

 

incontro con

S.E. Esteban Elmer Catarina M.

Ambasciatore della Repubblica di Bolivia in Italia

 

Venerdì 20 novembre 2009

 

ore 15.00 Savio Macchine Tessili S.p.A. - Pordenone

Visita all’attività produttiva

 

ore 18.00 Comune di San Vito al Tagliamento

 incontro con l’Amministrazione Comunale

 

Sabato 21 novembre 2009

 

ore 10.00 Aula Magna del Centro Studi - Pordenone

Incontro con gli studenti delle scuole superiori

 

ore 12.30 Sala consiliare del Comune di Pordenone

Saluto dell’Amministrazione Comunale

ore 13.00 Sala comunale

Conferenza stampa

 

ore 16.00 Palazzo Montereale-Mantica - Pordenone

Incontro con i volontari e i gruppi missionari e proiezione del documentario“Le vie dell’argento – paradiso e inferno” di Massimo Belluzzo e Luciano Covolo

 

ore 18.45 Sala Consiliare – Comune di Montereale Valcellina

incontro con l’Amministrazione Comunale

 

ore 19.30 presso il Circolo ARCI “Tina Merlin”

buffet

ore 21.00 Sala “Menocchio” – Montereale Valcellina

Bolivia in movimento: conferenza e proiezione del documentario“Le vie dell’argento – paradiso e inferno” di Massimo Belluzzo e Luciano Covolo

 

Con il sostegno di Zetagroup e Coop Consumatori Nord-Est Maniago

 

Durante le iniziative di “Bolivia mi corazon” verrà consegnata a Sua Eccellenza Esteban Elmer Catarina M. la petizione e le firme raccolte per richiedere l’affidamento di una struttura realizzata dalla Cooperativa Italia-Bolivia a favore di Cooperativa Mineros, dove i minatori della città di Potosì potranno gestire direttamente proprie attività commerciali.

All’iniziativa partecipano:

Ass. Argentina “Viento del Sur - Udine, Italia-Bolivia ONLUS - Venezia, A Sud Ecologia e Cooperazione - Trieste, Circolo Culturale “Menocchio” - Montereale, Legambiente - Circolo Prealpi Carniche, Ass. Naz. Italia-Cuba - Circolo pordenonese “Gino Donè”, Rifondazione Comunista e Giovani Comuniste/i - Pordenone.

Per info: arcimontereale@libero.it

Salam Shalom 2009

 

 

 

Verba Volant

1° biciclopoetica della pedemontana

 

DOMENICA 25 OTTOBRE

servono:

 

due ruote (bicicletta), con campanello funzionante

due poesie a memoria (una di area centro europea e l’altra invece no)

(almeno) un/a compagno/a di viaggio, meglio se in gruppo

questa T-shirt (anche no)

 

partenza:

alle 9 dagli estremi della pista ciclabile della pedemontana (rispettivamente le stazioni ferroviarie di Meduno e Budoia-Polcenigo), oppure da qualsiasi altro luogo, calcolando di arrivare assieme agli altri, o comunque in tempo per la pasta…

 

arrivo con festa:

alle 11 davanti alla stazione di Montereale Valcellina, segue pastasciuttata nel parco del Municipio

 

come funziona:

si forma un gruppo e si parte in direzione di Montereale Valcellina,

durante il tragitto si fanno le tappe che si vuole e dove si vuole (meglio dove c’è gente),

si fa un carosello scampanellante,

si parcheggiano le biciclette,

ciascuno si presenta e recita una delle sue due poesie a chi incontra, ma ad una sola persona per volta, ringrazia, ripete il tutto con un’altra persona, e poi con un’altra ancora…

tutti in sella, di nuovo il carosello scampanellante e via fino alla prossima tappa

 

 

ritiro magliette:

direttamente alla partenza per chi parte da Meduno, Budoia, o si aggiunge lungo la ciclabile, ritirabili il sabato precedente presso gli Studios di PnBox, Bastia del castello di Torre (pn) per chi partirà da altri luoghi

 

iscrizioni (per programmare magliette e pastasciutta):

www.salam-shalom.com

EL CHE VIVE!

Comitato Mandamentale Sacile  

con il patrocinio

Comune di Budoia

ARCI “Porto Alegre” pedemontana occidentale, ARCI “Tina Merlin” di Montereale Valcellina,

Ass. Naz. Italia-Cuba Circolo pordenonese “Gina Donè”

 

 

EL CHE VIVE!

 

Budoia - venerdi 9 ottobre ore 20.30

Teatro Dardago

Programma:

  • saluti del Presidente A.N.P.I.

  • Saluti del Sindaco di Budoia

  • relazione M.Volpedo – storico

 

proiezione video, musica e birra …

Rete di Solidarietà

CIRCOLO ARCI “Tina Merlin”
Montereale Valcellina
Con sede in Via Ciotti, n. 11 a Montereale Valcellina, c.a.p.33086 (PN) ITALIA
C.F. 90007560932  Telefono 0427799685 e-mail arcimontereale@libero.it  www.arcitinamerlin.it

    Stiamo cercando di mettere in piedi una “rete di solidarietà” per affrontare le emmergenze legate alla presenza sul nostro territorio di persone in difficoltà e bisognose di aiuto morale e materiale. Ci piacerebbe che questa iniziativa umanitaria veda l’adesione e il contributo di molte/i sensibili e disponibili ad affrontare le varie situazioni, in particolare quelle a noi più vicine e/o conosciute.  

    A seguito della riunione di Venerdì 18 Settembre u.s.. i presenti hanno costituito la “Rete di solidarietà 2009”, si ritiene importante allargare ad altri al fine di aumentare il numero degli interessati.
    Oltre ad affrontare i problemi contingenti e urgenenti, si è deciso di avviare una serie di iniziative che permettano di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema del disagio e dell’integrazione, inoltre si è deciso si cominciare la raccolta di un fondo per venire incontro alle spese collegate alla regolarizzazione di alcune situazioni già in corso di definizione, mettendosi in contatto con la sede del circolo.
    Si ritiene importante che l’adesione di singoli e/o associazioni, sia di tipo “collaborativo” e “propositivo”.
    La sede il circolo Arci “Tina Merlin”, è stata indicata come sede della Rete.
   
 
Per saperne di più, potete telefonare e/o incontrarci presso il Circolo Arci in orario di apertura (Martedì, Venerdì e Sabato dalle ore 18,30 alle ore 20,00) o al numero di Telefono 0427799685, www.arcitinamerlin.it.

La Rete di Solidarietà si incontrerà ogni venerdì, salvo iniziative di rilievo nel territorio, presso il Circolo ARCI “Tina Merlin” di Montereale Valcellina per una cena di solidarietà. 

L’Arci aderisce all’appello sulla libertà di informazione promosso da Cordero, Rodotà e Zagrebelsky

Istigazione all’odio razziale: l’Arci denuncia la Lega e Renzo Bossi

Appello a tutte/i le socie e soci e simpatizzanti dell’ARCI

Montereale Valcellina, li 30.07.2009

Durante la riunione di Domenica scorsa con la Sig.ra Fofana (rappresentante di una delle comunità del Mali con sede a Udine) che ha l’incarico di dare assistenza e aiuto ai compatrioti, sono emerse novità e informazioni che ci sembra importante rendere pubbliche. Per prima cosa, abbiamo capito meglio, e perché, i ragazzi vivano una situazione di profondo disagio e di ansia, ciò è dovuto alla pressante richiesta da parte delle famiglie di continue somme di denaro, giustificate dai debiti contratti per poterli fare arrivare in Italia. Si tratta di cifre corrispondenti a 400 euro per ragazzo, somme per noi abbastanza contenute ma non certamente per loro. Inoltre, essendo in prossimità del Ramadan, che durerà tutto il mese di settembre, è loro tradizione che le persone dall’estero, mandino il corrispettivo necessario all’acquisto di particolari tipi di alimenti, necessari a superare il loro periodo di “digiuno”, in particolare zucchero e riso. Essendo le loro famiglie “allargate” (alcune decine di persone) la somma necessaria si aggira sui 500 euro. Si tratta di un obbligo morale e sociale nei confronti sia delle famiglie che della comunità di appartenenza che i ragazzi sentono molto forte. Da questo, si capisce meglio il loro stato di profondo disagio. Sempre parlando con la signora, abbiamo anche capito meglio la loro ingenuità nel “gestire” in modo oculato il denaro fino ad ora da noi consegnato, atteggiamento che la signora Fofana si è impegnata a correggere attraverso consigli utili e informazione.

In questo particolare contesto, e alla luce della loro delicata situazione legale, che certo non aiuta il clima, nella riunione del direttivo di ieri sera abbiamo deciso si programmare una serie di iniziative, che permettano di raccogliere una somma di denaro sufficiente o comunque utile a soddisfare le loro esigenze e soprattutto a tranquillizzarli. In particolare ci metteremo subito in collaborazione con il circolo Menocchio, in quanto lo “straordinario” Aldo, ha già cominciato a mettere in campo una serie di azioni tese a garantire un discreto ritorno economico, attraverso l’impiego dei ragazzi in opere di manutenzione allo stabile comunale, nonché nel loro impiego nella gestione di banchetti di promozione librarie, da farsi durante le manifestazioni socio-culturali proposte sul territorio. Contemporaneamente, ci siamo impegnati a organizzare nel mese di agosto alcuni appuntamenti musical-eno-gastronomici, con la collaborazione di nostri amici musicisti (Romano Todesco, Giacomino Zanier ecc.) finalizzati alla raccolta di fondi. In questo contesto, la presenza del gruppo Folk Irlandese di Paul Bradley potrebbe già vederci impegnati con un’iniziativa per la serata di domenica prossima presso l’Arci. In collaborazione con Fofana, abbiamo pensato di organizzare con il Menocchio, nell’ambito della locale Manifestazione Ferragostana, una conferenza sulla situazione socio-economica del Mali. Queste proposte, ovviamente, possono e devono essere integrate con altre, per cui aspettiamo vivamente suggerimenti. Non è secondario che questo lavoro, abbia un supporto di tipo informatico, sia sotto l’aspetto dell’informazione che della collaborazione e integrazione delle proposte. Per concludere, si è pensato di emettere dei “buoni” di solidarietà, tipo prestito all’Arci, da destinare alla “causa”, un’azione delicata, lo sappiamo, ma crediamo che la difficile situazione la renda praticabile.

Queste sono in sintesi, la situazione e le nostre proposte. Ci rendiamo conto delle difficoltà e sappiamo che sono tempi duri per tutti. Ma crediamo che la solidarietà e la fratellanza non possano fermarsi solo a dichiarazioni di principi, pur importanti, ma abbiano bisogno di essere supportati anche da gesti concreti e pratici.

Buon lavoro a tutti e grazie.

IL DIRETTIVO DEL CIRCOLO ARCITINA MERLIN

“THE DEADLY IDOLS” in concerto

DOMENICA 2 AGOSTO ORE 20:00

presso i locali dell’ARCI:

CENA DI SOLIDARIETA

a seguire, nel cortile del circolo:

GRANDE CONCERTO DI MUSICA IRLANDESE, CON IL GRUPPO THE DEADLY IDOLS


 
Paul Bradley: Violino
 
Paddy Kerr: Bodhram
 
Gregg Cotter: Chitarra e Voce
 
Declan Corey: Mandolino;

 

 

INGRESSO LIBERO

Per informazioni: arcimontereale@libero.it tel. 0427 799685

Pagina 10 di 13« Prima...89101112...Ultima »