search
top

Maglietta “Clandestino”

Da giovedì 2 luglio 2009, dopo l’approvazione della legge sulla
sicurezza, andare in giro con la maglietta Clandestino non è più solo un
bel gesto.
Nell’Italia dell’apartheid legalizzata che colpisce i nostri
concittadini migranti è un dovere e forse è anche un rischio.
Ma è un modo esplicito di dire in pubblico: io non sono d’accordo.
Dichiaratevi «clandestino», indossate la maglietta di Carta.
Non per caso il cotone con cui è fatta viene dai paesi dei «clandestini».

Potete vederla sul sito bottega.carta.org, ordinarla scrivendo a
bottega@carta.org o telefonando al numero 06 45495659.

Per acquistarla potete effettuare un pagamento:
- con carta di credito sul sito bottega.carta.org
- con versamento su conto corrente postale numero: 16972044
- con bonifico bancario sul conto Iban IT85D050 1803 2000 0000 0110 440

Costa 12 euro [più le spese di spedizione], per chi diventa diffusore e
ne ordina più di cinque il prezzo è di 10 euro [più le spese di spedizione].
E’ possibile scegliere tra due colori: nera [S, M, L, XL, XXL] e grigia
[S, M, L, XL].
http://bottega.carta.org/index.php?main_page=index&cPath=27&zenid=95245b55aa1223591bd72972c888dad5
Per commenti e proposte contro il pacchetto sicurezza approvato scrivete
a carta@carta.org e leggete questa pagina in continuo aggiornamento:
 http://www.carta.org/campagne/migranti/17967

Manda una risposta