search
top

Manifestazione dei migranti

PER UN GRANDE MOVIMENTO DI MIGRANTI!


Nel cosiddetto ‘Pacchetto sicurezza’, il Governo Italiano ha appena approvato dei nuovi provvedimenti contro i migranti:

-       per il rilascio ed il rinnovo del permesso di soggiorno si dovrà pagare un’ulteriore tassa (da 80 a 200 €);

-       permesso di soggiorno “a punti” come la patente: se si violano alcune regole (che non sono ancora ben definite), si perdono punti, così il permesso di soggiorno può essere revocato anche prima della sua scadenza;

-       per ingresso illegale in Italia è prevista un’ammenda da 5.000 a 10.000 €;

- non esiste più per il personale medico il divieto di denunciare alla polizia i migranti irregolari che si recano in ospedale per cure mediche, così gli irregolari non andranno più in ospedale per curarsi e ciò potrà portare a gravi problemi a livello sanitario;

-
ulteriori limitazioni ai ricongiungimenti familiari

-
la legittimazione delle  ronde padane

Ma altri provvedimenti molto duri contro i migranti sono in discussione e verranno presto realizzati: per esempio, le classi differenziali per gli studenti stranieri che non conoscono l’italiano.

Inoltre, in Friuli-Venezia Giulia, lo scorso luglio è stata annullata la legge regionale sull’immigrazione che aveva portato alcuni benefici ai migranti. Contro questa delibera e per avanzare delle proposte per una nuova e migliore legge, si è costituita la RETE DIRITTI FRIULI VENEZIA GIULIA che ha elaborato un documento che è stato presentato al Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia.  Per ribadire con forza i diritti dei migranti e per costruire un grande e forte movimento

Sabato 18 aprile - ore 16.00 Piazzetta

Cavour, PORDENONE


MANIFESTAZIONE

Associazione Immigrati di Pordenone

Manda una risposta